venerdì 9 ottobre 2009

Dipendenti Agenzia Entrate denunziano presenza amianto in capannoni ex Acms

SALUTE Caserta - Riceviamo e pubblichiamo la lettera che i rappresentanti sindacali dell'agenzia delle entrate di Caserta ha inviato all'ASL ed al NOE di Caserta: ALL'AZIENDA SANITARIA CASERTA I, Dipartimento Prevenzione e Sicurezza Ambienti di Lavoro, AL NOE, Nucleo Operativo Ecologico di Caserta. Oggetto: rischio amianto capannoni ex ACMS. I sottoscritti, in qualità di rappresentanti sindacali e Comitato dipendenti dell'Agenzia Entrate di via Santa Chiara, chiedono l'intervento ai fini di messa in sicurezza del cantiere allestito per la bonifica dell'amianto dei capannoni dell'ex ACMS. Sulla questione vi è stata già una richiesta dell'Agenzia Entrate datata 28/09/09 a firma del dottor Barricelli tendente a conoscere se i lavori erano a norma di legge. L'interpello non ha avuto ad oggi alcuna risposta e permane una situazione che oggettivamente appare a rischio per l'improvviso abbandono della ditta incaricata della bonifica. Sulla base di quanto esposto si chiede un immediato intervento di messa in sicurezza considerato che permangono spuntoni di amianto esposti all'aria e depositi di materiale abbandonato. Pasquale Ascione, Rappresentante Sindacale RDB e Pasquale Costagliola, Comitato Dipendenti AE Fonte : comunicato stampa

0 commenti: